venerdì 10 dicembre 2010

Gnocchetti borchiati al ragù d'alloro.


Ma come borchiati?? E sì borchiati, perchè realizzati con le borchie! Ahahahahah! :D


Ma sì! Non avendo l'attrezzino adatto per fare gli gnocchi mi sono adattata e quindi ho preso la mia piccola grattugina e li ho passati sù!
Guardandoli bene poi nel vassoio, mi sembravano un'esercito di gnocchi con le borchie e ridendo mi son detta vi ribattezzo "I borchiati"


Un pò d'inventiva ed eccoci qua!
Che si deve fà pè campà!

Per 4 persone che amano mangiare, gli ingredienti sono:

Ingredienti per gli gnocchi:

@ 600 gr di patate lessate e passate in purea
@ 200 gr di farina o qb per avere un'impasto sodo
@ Sale un pizzico
@ 100 gr di parmigiano

Passare le patate nello schiacciapatate o con una forchetta, dopo averle lessate. Porle in una ciotola e aggiungervi il parmigiano, il pizzico di sale, la farina, dai 200 gr o più, finchè non otterrete un'impasto abbastanza sodo ma non troppo.
Formate dei lunghi cordoncini e poi tagliare con un coltello piccoli pezzi, che passerete sulla grattugina come in foto.  :D

Per il ragù:

@ 200 gr di macinato di manzo
@ 100 gr di macinato di maiale
@ 100 gr di pancetta un pò grassetta :D
@ Sale qb
@ 300 gr di passata di pomodoro
@ 1 cipolla
@ 1 spicchio d'aglio
@ 4/5 foglie di alloro
@ 1/2 bicchiere di vino bianco secco
@ Prezzemolo qb
@ Una manciatina di parmigiano
@ 2 cucchiai d'olio d'oliva extravergine

In un tegame antiaderente, versare la pancetta a dadini, rosolarla due minuti per renderla un pò croccante, poi aggiungere e far rosolare la cipolla e l'aglio insieme, tagliati sottilmente.
Aggiungere poi il macinato, con le foglie d'alloro, farlo rosolare per 10 minuti finchè non si dora del tutto e prenda i profumi dell'alloro.
Sfumare, poi, con il vino bianco, lasciando cuocere per altri 10 minuti o più.
Versare la passata di pomodoro e aggiungervi il sale e del prezzemolo.
Lasciar cuocere per un'ora. 
Sbollentare gli gnocchi in abbondante acqua salata, quando verranno sù, prenderli con un mestolo e passarli nel tegame con il macinato, saltarli per 2/3 minuti, servirli poi con un filo d'olio a crudo e del parmigiano a piacere.
Ed ecco qui il nostro pranzetto accompagnato da un buon rosso veronese.. :D
 

 

Con questa ricetta partecipo al contest di Elga e della Lagostina per una cucina realizzata senza grassi in cottura, ( E mica tanto con la mia ricettuzza!!! Ahahahahah! :D) e poi volevo restare sul tradizionale!
Spero piaccia!


 Bye bye! :D

21 commenti:

  1. hahaha anche la mia mamma li fa sempre passandoli sulla grattugia....ora le diro' che sono "borchiati" :)
    devono essere buonissimi e visto a quest'ora sono un vero attentato!! complimenti anche per la presentazione, veramente moooolto chic!!

    RispondiElimina
  2. Saranno le tue foto ma io stavo quasi, quasi allungando la manina per rubare uno dei borchiati.
    Con le mani??
    Si lo so, ma non potevo alzarmi e andare a prendere al forchetta o la visione sarebbe scomparsa.
    Io oggi ho pranzato con una bruschetta e i tuoi borchiati mi ballavano davanti agli occhi. CHE FAME!!

    RispondiElimina
  3. Grande sei, questi gnocchetti "tutte borchie" fan faville e ti ringraziano per averli resi così belli, attraenti e fotogenici. Complice anche un ragù profumato e una tavola imbandita di tutto punto. Insieme perfetto.

    RispondiElimina
  4. ...che meraviglia...
    Io pensa, l'attrezzino ce l'ho, ma alla fine preferisco farli con la forchetta!!!!!!!!!
    Buonissimi

    RispondiElimina
  5. Sei troppo forte, ma come ti verranno in mente?!?!?! Io invece il rigagnocchi ce l'ho ma non lo uso mai! E non uso nemmeno la grattugia. I mie gnocchi sono lisci liscissimi come le anguille :))))) Un baciottone, buon fine settimana

    RispondiElimina
  6. La ricetta mi sembra ottima.. la tua simpatia... non ne parliamo!!

    RispondiElimina
  7. Ricetta perfetta,gli gnocchi ne mangerei tutti i giorni!!
    bravissima ^____^
    buon fine settimana Anna

    RispondiElimina
  8. Compimenti per gli gnocchi e per le foto !!! Sento un profumino... !!!! Buon fine settimana !!!!

    RispondiElimina
  9. Un'ottimo attrezzo!!! bella inventiva...hai cucinato un ragù veramente superlativo...complimenti. Buon week end.

    RispondiElimina
  10. diciamo che hanno quel fascino in piu'!!!molto buoni nella tua versione brava!!!!bacioni

    RispondiElimina
  11. Eh già.la mia pagnottina che si ingegna e finisce anche per parlare agli gnocchi!!Ma siamo un esercito di matte o no??Credo proprio di si,ma delle matte che cucinano un sacco di cose buone..guarda che piattino succulento hai preparato!!!Un bacione guagliò e un applauso ai tuoi gnocchetti borchiati!

    RispondiElimina
  12. Ma che belli. Oggi anch'io ho preparato un sacco di gnocchi...diversi dai tuoi ma sempre gnocchi. Li adoro in tutti i modi anche se i miei preferiti sono proprio al ragù. Anch'io li faccio borchiati, me lo insegnò mia nonna e li faccio sempre così.
    Bravissima, un piatto fantastico.
    Un bacione

    RispondiElimina
  13. Ciao Pagnottina, che meraviglia questi gnocchi, con un ragù veramente speciale, bravissima!
    A presto!

    RispondiElimina
  14. Il blog Farina, lievito e fantasia in collaborazione con Ballarini, ti invita a partecipare ad un contest a premi.
    Ai 3 vincitori saranno assegnati 3 fantastici prodotti Ballarini.
    Cosa aspetti? Dai libero sfogo alla fantasia e partecipa al contest.
    http://farinalievitoefantasia.blogspot.com/2010/11/contest-foodblogger-ai-fornelli-con.html

    RispondiElimina
  15. E' giunta l'ora di andare a pranzo, dopo aver visto questi gnocchi non posso resistere oltre..

    RispondiElimina
  16. sono talmente buoni questi gnocchi che comincio ad avere allucinazioni olfattive: sento un profumino delizioso che proviene dal monitor!!!mmmmmmmhhh!

    RispondiElimina
  17. Posso confidarti una cosa? Io a casa ce l'ho il rigagnocchi ma non lo uso maiii! Perchè? Troppa fatica! Preferisco tagliarli a rombetti e via!
    Un abbraccio carissima
    Marifra

    RispondiElimina
  18. originalissimi gli gnocchi borchiati! è la prima volta che entro nel tuo bel blog, da oggi ti tego d'occhio e non mi perdo un post.
    a presto

    RispondiElimina
  19. cavoli, ero convinta di averti già risposto a questa ricetta...dicevo qualcosa del tipo:
    "è come se mi leggessi nella mente...o meglio nella pancia!"
    insomma, volevo dirti che ogni cosa che prepari mi scatena una fame feroce, come questi gnocchi che già da qualche tempo immaginavo in una forma simile..mmmm....tu conosci davvero il significato di "BUONA CUCINA"

    ps. per i tonnarelli: ops...volevo scrivere troccoli! ho già corretto..anche se forse non è la parola giusta visto che sono all'uovo...boh! chissenefrega :-p
    per i pomodorini confit: guarda sono una scemenza da fare, la cosa bella che quando li mescoli con la pasta non si scompongono, e poi hanno un sapore esplosivo di pomodoro!

    RispondiElimina
  20. Fantastici è il piatto che amo più in assoluto...e sai che anche io li faccio così sulla grattugia....ottimo anche il ragu'
    ciaooo

    RispondiElimina
  21. www.internationalfoodbyelena.blogspot.com dai uno sguardo alle ricette dal mondo

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails