domenica 15 maggio 2011

Le favette dell'Ornella :D


Oggi vi parlo delle favette di Ornella. A lei avevo promesso un post, anche solo per la gentilezza con cui ci accoglie ogni volta che ceniamo nel suo ristorante/pizzeria/trattoria, con cucina casalinga, qui a due passi da dove abito. :D


Ornella, sempre curata e bella, come la sua bella Primavera, un locale molto carino dove ti senti sempre ben accolta.
Tutto il personale é sempre gentile e a volte ci andiamo, senza nemmeno prenotare!! Sicuri di trovare un posticino tutto per noi. :D
Lei, ogni volta ci accoglie con il sorriso ed é sempre gentile e amabile.
La cucina é casalinga, per me ottima in ogni piatto che ho gustato e poi la pizza buonissima!! :D
Se mai doveste trovarvi da queste parti, fermatevi a mangiare ed a degustare i vini della Valpolicella, dalla bella Ornella! :D  

RISTORANTE PIZZERIA PRIMAVERA | V. PIGNA 21 - SANT'AMBROGIO DI VALPOLICELLA (VR) - Tel. 045 7704203

Questa ricetta delle favette é scritta di suo pugno ed io ve la propongo così come lei me l'ha scritta.
Le abbiamo assaporate a fine serata, e poi ce ne ha date un pò di scorta, da portare via, sempre con la sua apprezzata gentilezza!

     Favette:

@ 450 gr di farina
@ 100 gr di zucchero
@ 50 di burro
@ 2 uova intere
@ 1/2 bustina di lievito per dolci
@ 3 cucchiai di sambuca
@ un pizzico di sale
@ 1/2 bicchiere di vino bianco
@ olio per friggere
@ zucchero a velo


In una ciotola amalgamare farina e burro ammorbidito, aggiungere lo zucchero, il sale, le uova, la sambuca, il vino, il lievito,  sino ad ottenere un impasto tipo frolla. 
Stendere l'impasto sulla spianatoia e formare dei cordoncini, tagliando poi l'impasto in tocchetti, come per fare gli gnocchi;
Preparare l'olio, che dovrà essere bollente, e friggere questi tocchettini fino a farli dorare. Otterrete così, queste favette o castagnole, come le chiamano qui! ;D
Spolverate con zucchero a velo dopo averle sgocciolate su di un foglio di carta assorbente per togliere l'olio in eccesso.
Leggevo che si cospargono anche di miele e come impasto mi ricordano molto i porcedduzzi pugliesi o anche gli struffoli napoletani. ;D
Gira e rigira le ricette si assomigliano ed ogni regione ne dà una sua versione!


Noi ce le siamo magnate anche a colazione (non tutte, alcune!), accompagnate da un cremoso caffè! :D

Grazie Ornella!!

E' da un pò che dovevo scriverlo questo post!! :D Ma ultimamente impegni vari, un pò di pigrizia ed altri pensieri per la testa, mi hanno tenuta lontana dal mio bloghettino!
Chiedo venia e un saluto a tuttiiiiii! 
A prestooooooooooooo!!! :D

18 commenti:

  1. yummy!!!




    xoxo from rome
    K.
    http://kcomekarolina.blogspot.com/

    RispondiElimina
  2. Ma che buone queste favette! non le conoscevo ma le trovo golosissime!

    RispondiElimina
  3. Veramente deliziose e originalissime!!! Baci

    RispondiElimina
  4. Che brava l'Ornella dalla Valpolicella, con questa favette piccine e perfette, ci ha tutte sedotte chè tanto siam ghiotte ^__^ Ne prendo un bel paio e al volo poi scappo, ma senza che prima ti lascio un abbraccio. Un bacione scriciolotta, buona settimana

    RispondiElimina
  5. booooni!!! ne assaggio uno al volo!!Anche in Sicilia fanno dei docetti così cosparsi di miele.. però non ricordo il nome.. grazie della ricetta!
    buona giornata!
    Stefy

    RispondiElimina
  6. Buonissime, chissa che soffice fraganza al palato, sono goduriose, complimenti ad ornella...e a te buon inizio di settimana, ciao.

    RispondiElimina
  7. bentornata!e complimenti per queste favette golose

    RispondiElimina
  8. Sn bellissime queste favette e 6 stata bravissima a regalarle questo post xchè se lo merita tutto...:D.Complimenti anche a te che cm sempre 6 strepitosa.Ti abbraccio forte

    RispondiElimina
  9. complimenti per la tua ricettina! buon inizio settimana

    RispondiElimina
  10. e brava Ornella! grazieper aver condiviso questa splendida ricetta con noi!

    RispondiElimina
  11. Uffi non riesco a visualizzare le foto del menu!!!

    RispondiElimina
  12. Uh che bello che avete condiviso questa ricettina! sembran deliziose ste favette! e mi segno pure il locale di Ornella che infondo da Venezia è una gita fuori porta facile e piacevolissima! :)

    RispondiElimina
  13. Un saluto al volo e grazieeeeeeeeeeeeeeee.Un abbraccio a tutti/e Ciaoooooooooooooooooooooooooooo

    RispondiElimina
  14. queste favette sono deliziose! CIAO SILVIA

    RispondiElimina
  15. A me stè favette ricordano molto i nostri struffoli,solo molto più grandi!!Che dire??Li vogliooo,ma pure il caffè guaglioncè e quello è la fine del mondo,tutto bello cremoso come piace a me!!
    Un bacio tesò e brava l?Ornella!!

    RispondiElimina
  16. Salve, complmenti per il blog.. mi piacerebbe inserirvi nel mio Theitalicumtaste.blogspot.com anche per uno scambio di link..
    In ogni caso, è piacevole leggervi..

    Buona serata.. :))

    RispondiElimina
  17. non potevo non seguirti pure io ;)

    ciao cris
    www.ilcucinotto.it

    RispondiElimina
  18. ....passo oggi per la prima volta e un pò per caso.....e non posso resistere a iscrivermi tra i tuoi sostenitori......complimenti per il tuo blog..... passa a trovarmi se ti va....ti aspetto....... stefy

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails