domenica 28 marzo 2010

Ho regalato un mazzo di...... Grissoni ;D

Per una serata insieme agli amici del corso degustazione vini ( e si, da queste vie, tra amaroni, ripassi e recioti si deve imparare a degustare)  ho portato a casa della nostra amica, un mazzo, non di rose, ma di grissoni..
Direte voi "cosa"????  Si, grissini un pò più grandi ribattezzati grissoni.....;D

Eccoli qui confezionati e pronti per essere regalati..



La mia cara amica ha gradito...


Vi spiego.
Visto che da qualche tempo anch'io mi sono impelagata nell'avventura del lievito madre, e non volendo gettar via la metà,  di questo caro e strabordante amico, ogni volta che lo rinfresco, ricavo con questo lievito, chiamiamolo di scarto, questi splendidi e croccanti........




Grissoni e non solo.......



Anche questi panini carini, carini. Le chiocciole.  ;D



Che sono un pò piccantini.....



Quindi per realizzare i grissoni e i panini ho utilizzato:

200 gr di lievito madre di scarto (o mezzo cubetto di lievito)
300 gr di farina manitoba
acqua tiepida qb
1 cucchiaio di olio evo
1 cucchiaino di zucchero
2 cucchiaini  di sale
origano
rosmarino
peperoncino
finocchietto

Dopo aver sciolto in acqua tiepida il lievito, ho aggiunto lo zucchero, poi la farina ed ho ottenuto un'impasto piuttosto sodo.
Ho aggiunto poi l'olio e il sale e reimpastato il tutto. 
Ho fatto i grissoni, formando dei rotolini a cui ho aggiunto, ad alcuni l'origano, ad altri il rosmarino e altri il finocchietto. Potete usare tutte le spezie che preferite.
Per i panini ho usato peperoncino, li ho arrotolati come dei croissant e son venute fuori delle chiocciole....
Ho lasciato lievitare in forno per due ore, poi acceso il forno a 200 gradi e dopo più o meno mezz'ora erano pronti per essere confezinati ;D e mangiati.....
Caldi sono una goduria.
Baci....




18 commenti:

  1. senti la prossima volta ,se per caso te ne avanzano ,ti lascio volentieri il mio indirizzo...cosi' puoi regalarli anche a me!ma sono buonissimii...ovviamente scherzo...e poi sai ultimamente con le poste non ho fortuna,so che non arriverebbero mai a destinazione...ahahahaah baci e ancora omplimenti

    RispondiElimina
  2. Sì sì sì, lo voglio anch'io il mazzo di grissoni con le chiocciole piccantine! Che meraviglia.
    Alla faccia dello "scarto" del lievito madre, quel barattolo è uno splendore. Un bacione e complimenti da Grisù ;)

    RispondiElimina
  3. Ciao sori ^_^
    Che bellissima idea regalare un mazzo di grissoni al post dei fiori!
    Non amo i fiori "morti" (poverini strappati alla natura)
    preferisco ricevere un mazzo di carciofi (il mio vegetale preferito)
    Ma non m'era ancora venuta l'idea dei grissoni!
    Per quanto riguarda il lievito madre, vero che è un'avventuira troppo bella?
    Io ne ho due di bimbe: blobbina (lm pagnottoso) e liquilla (lievito liquido)
    E' una soddisfazione unica!
    bacioni tesoro, acciuffo un grissone e lo sgranocchio pensando a te ^_^

    RispondiElimina
  4. Hai ottenuto ottimi risultati..sei stata bravissima,complimenti per tutto.


    buona domenica

    RispondiElimina
  5. Spettacolo sei bravissima... ciao.

    RispondiElimina
  6. VOGLIO PURE IO IL LIEVITO MADREEEE!!!Ma come s'inizia?!sono bellissimi i tuoi capolavori!!!
    Un abbraccio e buona serata!

    RispondiElimina
  7. @Scarlett, invitami e te ne porto un pò. ;D Baci
    @Calimera Grisù, grazie!!Un pò di grissoni e chiocciole tutte per te ;D.
    @Sisterì ho visto la tua blobbina e la tua liquilla ;D...Sì, è una soddisfazione per ciò che si riesce a creare. Ti invio tanti grissoni virtuali ;D. Notteeeeee vado nel foderino.....
    @Alice un grazie e un bacio.
    @Max sempre carinissimo. Baci
    @Marifra grazie ;D Puoi iniziare subito con 200 gr di farina manitoba un pò di acqua tiepida, un cucchiaino scarso di olio evo e un pizzico di zucchero o miele in un barattolo e attendere 48 ore affinchè inizi a lievitare.(Inizia se vuoi con un pizzico di impasto che usi per fare il pane o la pizza dove hai usato il cubetto) Se raddoppierà dopo 48 ore dovrai togliere un 100 gr(il povero scarto che io non getto)e aggiungere altri 100 di farina con un pò di acqua tiepida e rinfrescarlo così, ogni 2 giorni per un mese... poi ogni 5.. Ma qui ci sono diverse teorie... Io ho girovagato per blog e you tube prima di capire come iniziare. Girovaga anche tu e studia un po'.... Te la senti??? E' un pò brigoso ma dà davvero un'altro sapore al pane e tutto ciò che ne deriva. Poi ognuno di noi deve amare e credere in ciò che crea... Un bacio
    Notteeeeeee a tutti ;D!!

    RispondiElimina
  8. Sono bellissimi!!! Sia i grissoni che il pane...quasi quasi, la prossima volta che rinfresco il mio LM provo queste tue ricette!
    Per lievito di scarto intendo il Lm appena rinfrescato, vero? oppure quello che devi ancora rinfrescare?
    Grazieeee!!!! Lo aromatizzerò tutto al peperoncino...me gusta muchisimoooo!!! .-D
    Bacioni
    Ago :-D

    RispondiElimina
  9. talmente belli che sembra di sentire il profumo che viene dal forno!!!

    RispondiElimina
  10. Sono veramente belli! complimenti!

    RispondiElimina
  11. ciao, che belli!!! sento il profumo del mazzo di grissoni, un'idea originale e gustosa;-)
    buona serata

    RispondiElimina
  12. @Ago grazie ;D. Intendo il lievito che tolgo dal barattolo e che devo ancora rinfrescare. Mi spiego: quando faccio il rinfresco meta' lo lascio in barattolo aggiungendo 100 gr, più o meno, di farina con un pò d'acqua tiepida ed é quello che mi resta sempre e che metto in frigo,l'altra metà che tolgo lo rinfresco e utilizzo per grissini o piade o altro. In questo caso ho aggiunto al lievito che avevo tolto dal barattolo(200 gr) 300 di farina manitoba e formato subito i grissoni che ho messo su una teglia in forno su carta forno e lasciato lievitare. Avevo fretta e non avevo tempo di far lievitare di più l'impasto. Ma se li lasci lievitare di più è meglio. Non so se sono stata chiara.Un bacio
    @Marsettina grazie. Un bacio
    @Fabi cara il profumino e i grissoni son durati poco ;D
    @Sebastiano benvenuto!! Grazie dei complimenti ;D

    RispondiElimina
  13. @Ciao Puffin!! Benvenuta! Grazie.. ;D
    Notte a tuttiiiiii!!!!!

    RispondiElimina
  14. Fanno una gola i tuoi grissoni! Bellissimi anche i panini, ma sai che bello ricevere in regalo quel mazzo di grissoni! Andiamo matti per il piccante e per il profumo di rosmarino, anche per questo appena riusciamo a trovare un po' di tempo abbiamo intenzione di prepararceli. Certo, non col lievito madre, perchè non ce lo abbiamo (sigh), ma tu scrivi che va bene anche mezzo panetto di lievito di birra e con quello faremo!
    Bacissimi da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  15. Ciao ragazzi ;D!!! Sì, per questa quantità mezzo cubetto di lievito di birra va bene e vengono bene lo stesso!! Il lievito madre é un pò brigoso, ma se volete averlo fresco potete chiederlo in una panetteria o forno vicino a voi. Chiedete!! Se il fornaio o la fornarina saran gentili ve ne forniranno un pò. ;D Bacissimi anche a voi e buona serata!

    RispondiElimina
  16. sono bellissimi! domani rifresco anche io e magari ci scappano i grissini :-)))) baci

    RispondiElimina
  17. Cara Ely, ma i tuoi ultimi grissini erano splendidi!!! Appena potrò li provo con il latte. Grazie e un baciooooo... ;D

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails